Ex Bosetti di Fino all’asta

La vecchia tessitura venduta a lotti

Abbandonato il progetto che prevedeva 42 alloggi da destinare a disabili

Il curatore: «Ora cambia tutto, deciderà chi acquista»

Ex Bosetti di Fino all’asta La vecchia tessitura venduta a lotti
La tessitura Bosetti. A quasi tre anni dal fallimento tutto è fermo e ora la vasta area andrà all’asta

L’ex Bosetti all’asta entro quest’anno. È la Ticosa di Fino Mornasco. Non è andata in porto la trattativa pubblico-privato per far passare una nuova strada da via Risorgimento.

La vecchia tessitura è in fallimento dalla metà del 2013, già nel 2012 il consiglio comunale finese aveva approvato un progetto per costruire 42 appartamenti per ospitare persone disabili, idea mai concretizzata.

L’ex Bosetti verrà ora divisa in tre lotti, una porzione di uffici, un magazzino e i capannoni dove c’erano i telai. La cessione servirà anche a coprire i rimanenti interessi dei creditori, al fallimento della ditta, sancito dal tribunale di Como.

Cosa sorgerà al posto della storica tessitura? «Questo bisogna chiederlo a chi vincerà l’asta – spiega il curatore fallimentare – perché tutto dipenderà dalla volontà degli acquirenti, potranno fare ciò che vogliono entro i limiti imposti dal piano regolatore».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}