Fino, arrestati due spacciatori  Sequestrati tre etti di droga
Una pattuglia dei carabinieri di Fino Mornasco

Fino, arrestati due spacciatori

Sequestrati tre etti di droga

Operazione dei carabinieri nei boschi della Val Mulini

Nel corso della serata di ieri i carabinieri d Fino Mornasco hanno arrestato un uomo di 30 anni, cittadino marocchino in Italia senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, e di 41 anni domiciliato nel canturino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione è stata condotta a Fino Mornasco, in via Valle Mulini, adiacente alla zona boschiva nel quale era presente la postazione di spaccio.

I militari operanti, a seguito di svariate segnalazioni da parte di privati cittadini nel corso degli ultimi 10 giorni che indicavano la presenza di soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti all’interno dell’area boschiva indicata, hanno effettuato un’attività preventiva di ricognizione sui citati luoghi, proponendosi poi con numerosi e prolungati i servizi di osservazione e pedinamento condotti in quella porzione boschiva.

Poi il blitz: i militari, dopo essersi immersi nella fitta vegetazione mantenendo a vista l’area segnalata quale luogo d’arrivo degli acquirenti e di scambio con gli spacciatori, nonché la zona boschiva occupata da questi ultimi, hanno atteso il momento migliore per accerchiare e cogliere di sorpresa i due pusher, bloccandoli ed evitando che potessero, in qualsiasi maniera, reagire o fuggire.

A seguito di perquisizione personale, sono stati rinvenuti 147 grammi di hashish; 93 di cocaina e 68 di eroina nonché la somma in contanti di oltre duemila euro, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio, 8 telefoni cellulari e materiale per il confezionamento, il tutto posto in sequestro penale.

Gli arrestati, concluse le formalità, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di giudizio di convalida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA