Fino e i Volontari del Lario  «La gente crede ancora in noi»
Il nuovo mezzo dei Volontari del Lario (Foto by Sergio Baccilieri)

Fino e i Volontari del Lario

«La gente crede ancora in noi»

Il gruppo volta pagina dopo lo scandalo sui fondi dell’ex presidente: con le iniziative sul territorio e interventi extra trovati i soldi per un mezzo con un cestello per lavorare su tetti e alberi

I Volontari del Lario cambiano pagina e comprano un nuovo autocarro con la piattaforma aerea. L’acquisto era stato preventivato esattamente un anno fa, ma i soldi erano spariti insieme al vecchio presidente.

Ora il nuovo risultato è il frutto di un duro lavoro e di tanta generosità. Il 4 febbraio nella sede del luglio Portichettese, alla cena organizzata dalla Polisportiva di Fino Mornasco per raccogliere fondi per acquistare un condizionatore per la palestrina nel palazzetto Di Maria, i Volontari del Lario presenteranno ufficialmente alla comunità i nuovi mezzi di recente acquistati.

In particolare da tempo il servizio di protezione civile sperava di riuscire a dotarsi di un camioncino con un braccio capace di portare in alto gli operatori specializzati, è molto utile per il taglio piante, per raggiungere alveari, finestre, sottotetti.

Servivano però circa 25mila euro. «Ci siamo riusciti lavorando sul territorio e facendo servizi extra – spiega il vice presidente dei Volontari Ivan Pedroncelli – per fortuna i cittadini continuano a chiedere il nostro aiuto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA