Fino, la Municipale una mangiasoldi  «Per chiuderla dieci anni non bastano»
Il municipio di Fino. Dietro la facciata della storica villa il problema insoluto della Municipale

Fino, la Municipale una mangiasoldi

«Per chiuderla dieci anni non bastano»

La società ha cessato l’attività nel 2011, potrà restare in vita sino al 2024

Passivo di 7 milioni e mezzo di euro, un milione e 250 mila euro di crediti inesigibili

Per chiudere definitivamente la Municipale serve un intervento del Governo. Altrimenti l’amministrazione dovrà aspettare il 2024. Dal primo gennaio del 2011 la società comunale che si occupava di tutte le opere pubbliche a Fino Mornasco ha cessato ogni attività, sono trascorsi ormai cinque anni, ma alla definitiva chiusura della Municipale ne mancano ancora otto.

Nel 2006 il Comune di Fino Mornasco aveva creato una Srl per gestire se non tutto quasi, dalla farmacia all’illuminazione, l’edilizia residenziale e i parcheggi, rifiuti, fogne, acqua, impianti sportivi e beni demaniali. Nel 2010 poi il consiglio comunale, visto il passivo di 7 milioni e mezzo di euro, aveva deciso per la messa in liquidazione. Resta però da riscuotere 1 milione e 250mila euro di crediti, sono dei prestiti fatti dal Comune, il maggior ente della società, alla Municipale stessa.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia


© RIPRODUZIONE RISERVATA