Fino, le campane danno fastidio  «Alla domenica non dormiamo»
La chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Fino Mornasco

Fino, le campane danno fastidio

«Alla domenica non dormiamo»

Le lamentele: «Iniziano alle 7.45». La replica del vicario don Fabio Rossi: «Rientriamo nei parametri diocesani del suono»

Un rumore che “turba” il sonno nel giorno di riposo, la domenica, a partire dalle prime ore della mattina.

Che ti sveglia di soprassalto e, proprio quando ti stai per riaddormentare, rieccolo. Non si tratta di schiamazzi, musica alta, tagliaerba o trapani in azione, ma… delle campane della chiesa parrocchiale di Santo Stefano, in centro a Fino Mornasco. Proprio così, perché i rintocchi, ogni domenica, iniziano a farsi sentire intorno alle 7.45 per annunciare la messa delle 8. Si sentono dalla chiesa fino in zona stazione, dicono in paese.

Per i più fedeli, un richiamo verso la casa del Signore, per qualcun altro una sveglia indesiderata, che si ripete ogni ora. Per questo motivo una giovane coppia residente in via Verdi a Fino Mornasco ha espresso le proprie perplessità sui social che si sono tradotte in una segnalazione agli uffici comunali.

«Rientriamo nei parametri diocesani del suono» ha replicato don Fabio Rossi, vicario di Fino Mornasco.

(Daniela Colombo)

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA