Fino, regalo per gli alunni  Lavori finiti alle elementari
Sistemati gli infissi e i bagni alla “Marconi” di via Trento

Fino, regalo per gli alunni

Lavori finiti alle elementari

Alla “Marconi” di via Trento sostituiti i serramenti e rifatti tutti i bagni. Investimento da 200mila euro: e in futuro si pensa alla realizzazione del nuovo refettorio

Nuovi bagni, nuovi serramenti e presto un nuovo refettorio: così la scuola primaria Marconi di via Trento, a Fino Mornasco, sta cambiando volto.

Sono stati portati a termine i lavori che hanno interessato la sostituzione dei serramenti, ormai vecchi e usurati dal tempo (si tratta di una scuola centenaria che quindi necessitava di interventi) iniziati a fine maggio e per i quali sono stati investiti 110 mila euro, 70 dei quali provenienti da fondi straordinari che il Ministero dell’Interno aveva messo a disposizione dei Comuni fino a 20 mila abitanti.

Fondi che il Comune di Fino Mornasco ha deciso di destinare proprio all’istituto più grande del paese, nel percorso di investimento sugli edifici scolastici puntando alla loro riqualificazione e al miglioramento delle dotazioni didattiche.

Nel dettaglio, sono stati sostituiti 159 infissi, di cui 50 interni (le finestre interne delle aule, affacciate sui corridoi) e 109 esterni. Le nuove finestre garantiscono anche una migliore resa termica dell’edificio, migliorando la vivibilità nelle aule e riducendo i consumi per il riscaldamento.

Sempre per quanto riguarda la Marconi, si sono conclusi da pochi giorni anche gli interventi ai servizi igienici (quattro locali in tutto, uno per ogni ala della scuola, con più servizi ciascuno) per i quali erano stati stanziati 75 mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA