Folla al raduno di auto in notturna  Con campioni e Youtuber
La folla di appassionati e i bolidi sul piazzale della stazione

Folla al raduno di auto in notturna

Con campioni e Youtuber

In crescita il Como Meeting Car del giovedì sera a Grandate: ospiti speciali il lo svizzero Comini e il videomaker Iammarino

CMC ovvero Como Meeting Car è il ritrovo settimanale che ogni giovedì sera riempie il parcheggio della stazione Nord di Grandate Breccia.Trasforma il posteggio dei pendolari in un salone all’aperto in cui si espongono le supercar. Arrivano oltre mille auto ogni settimana: il piazzale inizia a riempirsi già verso le 21 e arrivano giovani da tutto il nord Italia e dal Ticino, qualcuno anche dalla Germania. Non solo bolidi dai motori ruggenti con particolari nelle carrozzerie modelli da veri amatori: qualche ragazzo più piccolo arriva con la moto o con il motorino, ci sono anche diversi adulti.

In modo ordinato le auto iniziano ad incolonnarsi sotto il ponte dell’autostrada per arrivare a trovare il loro spazio nel parcheggio. Capannelli di ragazzi si formano velocemente intorno alle auto più belle e si inizia a parlare, confrontarsi, tra una birra e qualche fotografia.

Davide Del Fatti di Villa Guardia, Ernesto Mamone di Valmadrera, Davide De Marinis e Riccardo Diotti di Grandate sono “i magnifici 4”, gli organizzatori di questi raduni che terminano allo scoccare della mezzanotte. Loro ci tengono affinché tutto si svolga nel migliore dei modi, con tanti amici ed amiche. L’organizzazione è perfetta ed i ragazzi sono in grado di gestire 1400 auto come se stessero sistemando le macchinine nella scatola dei giochi.

A riprendere il CMC di giovedì scorso c’era Nicoló Iammarino, ovvero lo you tuber di Passione Motori, il canale You Tube con 233 mila iscritti. «Sto girando per i raduni del nord Italia – dice lo you tuber che viene da Rho – sabato sarò a Modena per le auto giapponesi, il 5 e 6 a Roma, ora mi faccio un giro qui».

Al CMC arrivano anche i campioni come Stefano Comini, classe 1990, il pilota svizzero di Lugano che con Race Republic è stato due volte campione del mondo (2015 e 2016) per la Tcr international series, ovvero per le touring car, macchine appositamente strutturate così dalle case costruttrici: «Non potevamo mancare» dice il pilota. Presente anche Fabio Lombardi, campione europeo Europea Endurance Series 2018 nei kart.


© RIPRODUZIONE RISERVATA