Grandate, addio alla storica maestra  Anche madre e figlia insegnavano qui
La maestra Giovanna Bragonzi insieme alla sua classe del 1973

Grandate, addio alla storica maestra

Anche madre e figlia insegnavano qui

Giovanna Bragonzi aveva 80 anni e ha lavorato sempre alle scuole elementari del paese

Addio alla maestra Giovanna, era figlia dell’insegnante Flora e mamma della docente Anna.

Intere generazioni di grandatesi stanno piangendo la scomparsa di Giovanna Bragonzi Introzzi, una delle più storiche maestre delle scuole elementari del paese. Se n’è andata per una malattia che l’ha consumata durante l’ultimo anno di vita, aveva ottant’anni, era una felice nonna in pensione. Chi l’ha conosciuta ed è stato suo allievo la descrive più spesso come una seconda mamma, con gli alunni era materna, comprensiva, sebbene nel privato fosse una donna assai riservata. Aveva ricevuto in eredità dalla madre Flora l’amore per la professione dell’insegnante e la stessa eredità l’aveva consegnata a sua figlia Anna.

«Sempre in cattedra di generazione in generazione – sorride ricordando la madre la figlia Anna – prima la nonna, poi la mamma e poi la nipote, forse questo mestiere l’avevamo nel sangue. Mia nonna Flora per prima ha insegnato per tanti anni a Grandate, arrivava dal Molise, la famiglia si era trasferita al nord. Poi mia mamma, Giovanna, dopo poche supplenze ha lavorato per tantissimi anni sempre alle elementari». I funerali oggi alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA