“Gratta e Vinci” da 5 euro  E ne porta a casa 300mila euro
Fabrizio Volontè, titolare del locale di Parè di Colverde

“Gratta e Vinci” da 5 euro

E ne porta a casa 300mila euro

La vincita fortunata nella ricevitoria Al Volo di Parè, in Comune di Colverde

Cinque euro di investimento, 300 mila di ricavo. Davanti agli occhi bendati della fortuna non c’è regola economica che conta. Lo sa bene il fortunato (e ancora misterioso) cliente del “Bar Al Volo La Bottega dei sapori” di Parè che nei giorni scorsi ha acquistato un gratta e vinci da cinque euro. E si è ritrovato, una volta espletato il rito della grattata,con 300 mila euro in tasca.

Deve aver avuto anche un grande sangue freddo, il fortunato giocatore. Ha preso il biglietto, l’ha “grattato”, ha visto quella raffica di segni tutti uguali e non ha fatto una piega, infilando la porta del locale. Il titolare del locale - Fabrizio Volontè - non si è neppure accorto di aver reso ricco qualcuno fino all’altra mattina quando ha trovato una busta senza mittente nella cassetta delle lettere.

All’interno c’era una fotocopia del biglietto giocato e una scritta: «Trecentomila volte grazie». «In realtà - spiega Volontè a La Provincia - non ho creduto subito alla vincita. E ho chiamato Lottomatica per accertarmi di non essere vittima di una burla. Dall’agenzia mi hanno confermato che il biglietto era proprio quello venduto nella mia ricevitoria».

L’articolo completo su La Provincia di sabato 30 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA