Pedone investito sull’Autolaghi Ancora non è stato identificato  Il video girato da un camionista
L’nvestimento in autostrada (Foto by Andrea Butti)

Pedone investito sull’Autolaghi
Ancora non è stato identificato

Il video girato da un camionista

L’allarme martedì sera prima delle 22 nei pressi del cavalcavia tra Portichetto e Luisago

Nella tarda mattinata di oggi ancora non risultava identificato l’uomo rimasto ferito ieri sera attorno alle 21.45 in autostrada, dopo essere stato urtato da un’auto che procedeva in direzione di Milano. Secondo quanto fin qui ricostruito, sarebbe stato segnalato una prima volta attorno alle 21 da un automobilista in transito lungo la Pedemontana, che per primo ha chiesto l’intervento della Polstrada. Gli agenti lo avrebbero cercato a lungo, senza trovarlo. Nel frattempo, dalla Pedemontana, l’uomo era riuscito ad accedere alla autostrada, finendo per essere investito da una Opel Corsa diretta a Milano, all’altezza del cavalcavia tra Portichetto e Luisago.

Questo il video girato da un camionista bulgaro transitato pochi istanti dopo l’incidente, prima ancora che arrivassero i soccorsi: “Ho rischiato di investirlo anch’io”, ha raccontato su Facebook

Le sue condizioni, contrariamente a quanto riferito nella tarda serata di ieri, non sarebbero gravi. Era senza documenti, circostanza che ha reso finora più difficile la sua identificazione. Per consentire i soccorsi, l’autostrada era stata chiusa al traffico.

Chiusa la A9: l’incidente è avvenuto in direzione Milano

Chiusa la A9: l’incidente è avvenuto in direzione Milano
(Foto by Andrea Butti)


© RIPRODUZIONE RISERVATA