«La strada provinciale  la sistemiamo da soli»
La strada è stata più volte teatro di incidenti (Foto by archivio)

«La strada provinciale

la sistemiamo da soli»

Tavernerio stanca di aspettare la Provincia

Il sindaco: «Useremo i 130mila euro messi da parte»

Chi fa da sé fa per tre. E porta a casa il risultato.

Tavernerio decide di proseguire autonomamente per la messa in sicurezza del tratto della provinciale Como-Lecco che attraversa il territorio comunale.

I 130mila euro che Tavernerio aveva messo sul piatto già più di tre anni fa in un accordo di programma con l’amministrazione provinciale di Como verranno ora utilizzati dal Comune stesso, svincolandoli quindi dalle scelte della Provincia che si trova in una situazione economica difficile.

A darne l’annuncio è il sindaco Rossella Radice, che pochi giorni fa ha incontrato il presidente della Provincia, Maria Rita Livio.

«In questi anni più e più volte abbiamo sollecitato la Provincia a rispettare gli accordi del febbraio 2012, senza arrivarne mai a una – commenta il primo cittadino – La Livio ci ha spiegato che la Provincia versa in un grave stato economico, quasi prossimo al dissesto: a questo punto le ho chiesto di poter procedere almeno con la nostra quota per gli interventi di messa in sicurezza, ottenendo una sua risposta positiva. Ora tocca a noi realizzare una parte delle opere che erano previste dall’accordo di programma».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA