L’addio in vetta al Berna  Sul Badile le sue ceneri
Novedrate, la 5 F dell'istituto d'arte canturino Fausto Melotti ricorda Matteo Bernasconi

L’addio in vetta al Berna

Sul Badile le sue ceneri

Villa Guardia, iniziativa dei Ragni di Lecco

saliti sulla montagna simbolo del Bregaglia-Masino

Addio in vetta, le ceneri di Matteo Bernasconi sparse dalla cima del Badile.

« Nello scorso weekend - fanno sapere gli stessi ragni - abbiamo voluto salutare a nostro modo il nostro socio, amico e compagno di cordata Matteo Bernasconi, tragicamente scomparso lo scorso 12 maggio in un incidente di scialpinismo».

«Accolti da due meravigliose giornate nelle quali le montagne del Masino sembravano partecipare alla nostra emozione, presentandosi al meglio nella loro selvaggia bellezza, siamo saliti al rifugio Gianetti, dove tanti dei nostri soci hanno pernottato, e da lì, domenica mattina, abbiamo raggiunto la cima del Pizzo Badile, per spargere le ceneri del Berna - aggiungono gli amici - È stato un piacere e un onore condividere con lui anche questa scalata, ed è stato ancora più bello farlo nel modo che a lui piaceva: in allegria, con un bel gruppo di amici uniti dalla stessa passione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA