Ladri scatenati, ancora colpi  «Pattuglie di sera per fermarli»
Il condominio di via Fermi preso di mira

Ladri scatenati, ancora colpi

«Pattuglie di sera per fermarli»

Lipomo: almeno tre le abitazioni prese di mira nella frazione di Terlizza.

Abitanti preoccupati, il sindaco chiede aiuto alle forze dell’ordine

È oramai dalla vigilia di Natale che si susseguono in paese, specialmente in alcune vie della periferia sud, furti a ripetizione, quasi tutti messi a segno tra le 17 e le 19 di sera. La zona maggiormente battuta dai malviventi è quella di Terlizza con le vie Valbasca, Torrette, Fermi, Dante, Canzighina. Ma anche in via dei Gardanesi, al confine con Montorfano, via ai Boschi e via Fornace.

Gli ultimi colpi segnalati lunedì sera, sono stati messi a segno nelle stesse vie già prese di mira qualche giorno prima.

In via Dante i ladri sono entrati in una abitazione mentre il proprietario si era assentato per qualche oretta per andare a fare la spesa. I malviventi, passando dal giardino, sono riusciti ad entrare forzando un balcone del primo piano. Una volta all’interno hanno messo a soqquadro l’appartamento facendo incetta dei gioielli che sono riusciti a trovare, dileguandosi poi senza destare sospetti.

I ladri, tra le 18,30 e le 19 sono passati a far visita anche in via Valbasca facendo irruzione nell’appartamento al piano terreno, abitato dalla nipote del proprietario, che già due settimane fa aveva subito un furto. Un altro furto si è verificato in via Fermi. Proprio qui erano stati avvistati nei giorni scorsi due loschi personaggi che fotografavano le case e guardavano con molta attenzione i campanelli dei citofoni, insospettendo non poco i residenti.

Dal canto suo il sindaco Alessio Cantaluppi, venuto a conoscenza dei furti, invita la popolazione a prestare la massima attenzione. «I furti in abitazione sono un fenomeno preoccupante. L’amministrazione comunale è in quotidiano contatto con le forze dell’ordine e la raccomandazione è quella di segnalare ogni episodio sospetto alle autorità competenti, polizia e carabinieri. In particolare i carabinieri di Albate (competenti per territorio), che ringrazio per la loro disponibilità, potenzieranno i controlli in paese con servizi di pattugliamento specifici sul nostro territorio nella fascia oraria del tardo pomeriggio e della sera. Garantiranno così una presenza quotidiana e per quanto possibile costante».


© RIPRODUZIONE RISERVATA