Le luci della Città dei Balocchi si affacciano all’orizzonte: annunciato il programma dell’edizione cernobbiese

Manifestazione natalizia Gli eventi che comporranno la ventinovesima edizione del Natale sul lago si caratterizzano per le luci pop, l’integrazione con la natura, le storie del territorio, lo spazio offerto ai più piccoli e l’attenzione alla solidarietà

Le luci della Città dei Balocchi si affacciano all’orizzonte: annunciato il programma dell’edizione cernobbiese
Cernobbio, conferenza stampa di presentazione della Città dei Balocchi a Villa Erba: da sinistra Alessandro Tessuto, Filippo Arcioni, Matteo Monti e Daniele Brunati
(Foto di Andrea Butti)

Se n’è discusso a lungo e ora è realtà: è stato presentato oggi il programma della Città dei Balocchi che, alla sua ventinovesima edizione, cambierà location. Lo spostamento da Como a Cernobbio ha suscitato un fuoco incrociato di accuse tra i due comuni, ma Cernobbio non ha mai dato segno di voler fare un passo indietro rispetto alla volontà di accogliere la manifestazione natalizia.

Quando e dove

Le date sono comprese tra il 7 dicembre 2022 e l’8 gennaio 2023: in questo mese la città di Cernobbio si propone di offrire ai suoi cittadini e ai turisti che verranno in visita la magia del Natale sul lago. I luoghi sono quelli che compongono il miglior volto del comune: il Natale dei Balocchi infatti arriverà nel Borgo, in Riva, nel parco di Villa Erba, a Villa Bernasconi e nelle frazioni di Piazza S. Stefano e Rovenna. L’inaugurazione sarà dunque mercoledì 7 dicembre alle 17 e vedrà protagonista l’accensione del Magic Light Festival.

Gli eventi dei Balocchi a Cernobbio

L’8 dicembre invece verrà acceso l’albero di Natale, insieme alle luci di Villa Bernasconi e alle illuminazioni del Borgo, in contemporanea alla tradizionale festa in via 5 Giornate dal titolo “A spasso con Babbo Natale”, organizzata dall’associazione Amici di Cernobbio. Luci e suoni per accendere di magia natalizia il parco di Villa Erba e farlo diventare un vero e proprio palco delle sorprese, a ingresso gratuito, popolato da installazioni natalizie e personaggi fiabeschi dalle molteplici voci. Tra alberi parlanti e canterini che si faranno narratori di storie, non mancherà anche la torre parlante, che si farà portavoce della storia di un personaggio vissuto proprio a Villa Erba.

Un altro appuntamento sarà quello con le performance artistiche di Natale Pop: confermate le presenze degli artisti Fabrizio Musa, Andrea Greco, Massimo Malacrida, coordinati da Chiara Rostagno, curatrice di Palazzo Litta a Milano. Proprio come suggerisce il nome il Natale Pop dei Balocchi sarà un tributo all’idea del POP oggi insieme a un gioco di proiezioni d’arte sulla natura e nella natura. Grazie alla partnership con Fondazione Minoprio che quest’anno festeggia i 60 anni della Scuola, verrà ideato un percorso didattico sui temi della sostenibilità alimentare, oltre che sulla stagionalità e sulla territorialità dei prodotti. Una mostra in un tunnel illuminato, un mercatino di Natale con casette di legno e profumi suggestivi: ecco il mondo in cui ci si potrà calare a Cernobbio dal 7 dicembre.

Un occhio di riguardo per la solidarietà

Alcuni spazi del mercatino - secondo l’ormai consolidata attenzione della Città dei Balocchi al tema della solidarietà - ospiteranno gratuitamente associazioni di volontariato e del terzo settore che potranno proporre ai visitatori le loro attività.

E poi ancora la pista di pattinaggio sul ghiaccio vista lago, trampolieri e giocolieri, elfi e gli immancabili protagonisti delle festività natalizie: Babbo Natale e la Befana, che i bambini potranno incontrare nei giorni della Vigilia e dell’Epifania nel parco e nel borgo di Cernobbio.

Il Natale per i più piccoli

Nella Città dei Balocchi “cernobbiese” saranno attivi anche gli alunni delle scuole, dall’infanzia alle medie, che potranno sperimentare gratuitamente momenti educativi, didattici e ludici, oltre a poter prendere parte a laboratori e attività coinvolgeranno in villa Bernasconi, nei centri civici delle frazioni e nella grande tensostruttura all’interno del parco di villa Erba dove ogni giorno il pubblico potrà assistere a spettacoli di vario genere destinati a famiglie e bambini.

Un’altra conferma è Natale in Divisa con le Forze dell’Ordine che saranno sia nel parco della Villa che sul lungolago pedonale in Riva in piazza Risorgimento.

Gli sponsor e il progetto “Il Natale dei laghi”

Città dei Balocchi ha visto l’adesione di Amici di Como in qualità di main sponsor insieme a tanti altri sostenitori oltre a collaborazioni con il Teatro Sociale di Como; Blu Notte; lo IATH di Cernobbio; il Calcio Como e con tante altre realtà che si stanno aggiungendo. Il Comune di Cernobbio con Città dei Balocchi partecipa al progetto di promozione turistica “Il Natale dei Laghi” che metterà in rete gli eventi natalizi delle quattro città di Varese, Lecco, Lugano e Cernobbio, che sono tutte connotate dalla presenza di laghi come elemento caratterizzante del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA