Lipomo, «Basta scuola anche il sabato»  Parte la raccolta di firme tra i genitori
Una vista della scuola elementare di via Cadorna a Lipomo foto archivio

Lipomo, «Basta scuola anche il sabato»

Parte la raccolta di firme tra i genitori

È ormai uno dei pochi istituti comprensivi che non hanno adottato la settimana corta

A lezione al sabato mattina: le scuole di Lipomo sono ormai un’eccezione. In paese si discute di nuovo del cambiamento dell’orario delle lezioni, le scuole lipomesi sono tra le pochissime rimaste ancorate alla settimana lunga, per ragioni didattiche, ma forse anche sociali.

Un gruppo minoritario di genitori preferirebbe invece mandare a scuola i figli solo dal lunedì al venerdì, sui social si stanno organizzando per lanciare una petizione.

«Credo sia giusto contarsi – dice la mamma che ha promosso la raccolta firme – capire quante famiglie sono interessate alla settimana corta per chiedere che venga attivata almeno una sezione». «Come rappresentante dei genitori in consiglio d’istituto è da tre anni che chiedo alla scuola di attivare almeno una sezione a settimana corta– spiega un papà – era stato fatto anche un sondaggio alle scuole materne, con tanti genitori interessati. La scuola però è sorda alle nostre richieste».


© RIPRODUZIONE RISERVATA