Lipomo dice addio al sacrestano  È scomparso un anno dopo la figlia
Vincenzo Burdino tra il vescovo Oscar Cantoni e il parroco di Lipomo don Alfonso Rossi (Foto Augusto Santini)

Lipomo dice addio al sacrestano

È scomparso un anno dopo la figlia

Oggi il funerale di Vincenzo Burdino, non si era mai ripreso dopo la morte di Sonia

Si svolgeranno questo pomeriggio, sabato 2 marzo, alle 15 nella chiesa dello Spirito Santo di via Cadorna, preceduti dalla recita del Santo Rosario, i funerali di Vincenzo Burdino, 75 anni, originario di Girifalco (Catanzaro), conosciuto per collaborare in chiesa come sacrestano. Sposato con Rosetta che gli aveva dato due figli Sonia e Davide, quest’ultimo sposato con Lucia, l’aveva reso nonno dei piccoli Ivan e Manuel.

La primogenita Sonia, come molti ricorderanno, venne stroncata da un male incurabile la settimana prima di Natale di due anni fa, a soli 38 anni, dopo appena due anni di matrimonio con Davide Brenna.

La morte della figlia deve avere sicuramente scavato un solco profondo nella forte tempra di Vincenzo Burdino che non è riuscito a superare il grande dolore della sua scomparsa, tant’è che il suo stato fisico ha lentamente ceduto negli ultimi mesi ed è venuto a mancare, l’altro ieri all’affetto dei suoi cari dopo un periodo di malattia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA