Lipomo, il baby sindaco fa sul serio  Subito i cestini al parco giochi
I contenitori per la raccolta dei rifiuti al parco giochi di Lipomo

Lipomo, il baby sindaco fa sul serio

Subito i cestini al parco giochi

Utilizzato per l’ecologia il budget messo a disposizione per l’assemblea dei ragazzi

Lipomo

Il parco giochi di via Cantaluppi, l’area attrezzata con giochi per i bambini, è molto frequentato quotidianamente sia dai piccoli in cerca di svago che da genitori e nonni che li accompagnano. L’area non sempre viene mantenuta pulita dalla gente che la utilizza tant’è che in giro si trova in po’ di tutto, dalle bottigliette agli involucri di merendine, dalle cicche di sigarette alle deiezioni di cani non raccolte dai proprietari.

Per cercare di mettere ordine, un esempio concreto di cittadinanza attiva, da cui tutti dovremmo trarre insegnamento, è stato attuato dal consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi di Lipomo guidato da Susanna Bargna e composto da Barbara Sibio, Saverio Moscatelli, Samuele Bernardo. Gabriele Guariglia, Pietro Marradi, Alice Bernardo e Federica Galli.

I ragazzi hanno infatti stabilito di utilizzare il budget che la giunta guidata dal sindaco Alessio Cantaluppi ha messo a loro disposizione per acquistare e posizionare nei pressi del parco giochi di via Cantaluppi un contenitore per la raccolta indifferenziata, uno per la raccolta delle deiezioni dei cani e un posacenere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA