Lipomo, rapinatore all’Eurospin  Fugge con 700 euro
Il sopralluogo dei carabinieri dopo una “spaccata” del novembre 2014

Lipomo, rapinatore all’Eurospin
Fugge con 700 euro

Aveva il volto coperto, ha agito all’ora di chiusura, probabilmente con un complice che lo aspettava in auto

È arrivato poco prima dell’ora di chiusura, è entrato all’Eurospin di Lipomo, che ha l’ingresso sul retro, e l’ha rapinato.

Con il volto coperto da un cappello e con il bavero tirato su fino agli occhi, comunque in maniera da non essere riconosciuto, il malvivente ha minacciato una cassiera e si è fatto consegnare i soldi. Se ne è andato con 700 euro del registratore di cassa.I clienti presenti hanno assistito atterriti alla scena e sono rimasti pietrificati, mentre l’uomo fuggiva, in apparenza a piedi, ma probabilmente con un complice che lo aspettava in auto più avanti per evitare di restare bloccato dal traffico al momento di immettersi sulla Briantea e anche per evitare che qualcuno si segnasse il numero di targa e anche .

L’allarme rapina è stato dato subito ai carabinieri che sono arrivati immediatamente sul posto e hanno fatto i rilievi del caso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA