«Maestra, il puma è nel cortile»  Paura alle elementari di Andrate
Le scuole elementari di Andrate: qui sarebbe arrivato l’altro ieri il grosso felino

«Maestra, il puma è nel cortile»

Paura alle elementari di Andrate

Lunedì alle 11 gli alunni hanno visto il grosso felino e hanno dato l’allarme. La docente, incredula, si è affacciata: «Era proprio lui». Sono subito accorsi i vigili e i pompieri

Il puma avvistato anche nel cortile delle scuole elementari: è paura ad Andrate. Lunedì mattina intorno alle 11 gli alunni della primaria Colombo nella valle dei mulini sono rimasti con il fiato sospeso: l’animale che da mesi è a spasso per il comasco era all’interno del perimetro della scuola.

Il plesso è costruito tutto a pian terreno, le finestre erano spalancate per il gran caldo. «Sono stati attimi di vera paura – racconta la referente della scuola, l’insegnante Arianna Frigerio – in un primo momento alcuni bambini di una singola classe hanno visto il puma, così hanno detto, verso i cancelli principali».

«La loro maestra ha alzato le spalle, non ci ha creduto - aggiunge - . Poi però ha voluto controllare, è andata alla finestra e lei stessa ha visto distintamente il felino che scappava, rapidissimo, dall’altra parte. Non era un gatto, no, era assolutamente sicura».

E racconta ancora: «L’ha descritto come un animale magro, ma potente, con il pelo chiaro. Il cortile è delimitato soltanto da una rete, piuttosto bassa, credo che per un puma saltarla sia facilissimo». Le finestre erano aperte, il puma poteva rappresentare un serio pericolo per l’incolumità dei bambini. «L’insegnante, chiuse le finestre, ha lanciato l’allarme alle altre colleghe e così mi hanno subito chiamato – spiega Raffaella Piatti, la preside dell’istituto comprensivo di Fino Mornasco – la telefonata aveva toni davvero preoccupati».

E aggiunge: «Come ovvio nel frattempo la scuola ha contattato il 112, anche se nel mentre l’animale per fortuna era fuggito. Però bambini e maestre hanno vissuto dei momenti di panico».

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e la polizia locale. La scuola di Andrate accoglie circa 90 alunni. «La segnalazione c’è stata, io stesso mi sono recato sul posto – conferma il comandante della polizia di Fino Mornasco Matteo Trimigno – i bambini hanno riferito di aver visto un puma nel cortile. Vero è che sono piccoli, si tratta di un avvistamento molto rapido, non voglio dubitare, ma ancora non abbiamo la certezza che si sia trattato davvero del puma. C’è però la testimonianza diretta di un’insegnante, anche lei ha visto un grande felino fuggire dal cortile. Ho controllato, i cancelli erano chiusi, non so se possa essere passato dalle reti che delimitano il giardino».


© RIPRODUZIONE RISERVATA