Maslianico ha il “suo” medico  Dopo un anno di sostituzioni
Uno scorcio del municipio di Maslianico

Maslianico ha il “suo” medico

Dopo un anno di sostituzioni

Dopo l’addio di Gianni Fasola si era creato un ingorgo burocratico

Ora l’Asst ha scelto Paola Micale. Il sindaco Citterio: «Un sospiro di sollievo»

Maslianico ha finalmente un nuovo medico di famiglia. Dopo un anno di sostituzioni provvisorie è arrivata la nomina di Paola Micale. La conferma dall’Asst Lariana e dal sindaco di Maslianico, Tiziano Citterio, contento di vedere la conclusione di una vicenda che per molti mesi lo aveva preoccupato. «A più di un anno dal pensionamento di Gianni Fasola e dopo tre sostituzioni provvisorie – spiega Citterio – prende servizio a Maslianico in via definitiva la dottoressa Paola Micale che riceverà nello studio situato al piano terra dell’edificio municipale dove già opera l’Ats». A questo proposito l’Asst Lariana con una nota ufficiale ricorda che «si rende pertanto necessaria per tutti gli assistiti del dottor Giovanni Fasola la scelta del nuovo medico da effettuarsi tra quelli non massimalisti operanti nel medesimo ambito territoriale».

Al fine di agevolare gli assistiti, sarà sufficiente compilare il modulo di scelta del medico. I moduli saranno reperibili in formato elettronico, collegandosi al sito www.asst-lariana.it. I moduli dovranno pervenire alla segreteria dell’Area Territoriale Lariana Ovest. A Maslianico potranno essere consegnati all’ufficio anagrafe del Comune il lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.45 alle 12.30, il mercoledì dalle 8.45 alle 14 e dalle 14.30 alle 17.45. Sarà possibile anche portare la documentazione direttamente all’ambulatorio della dottoressa Paola Micale o alla farmacia di Maslianico.

L’articolo completo su La Provincia di sabato 2 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA