Morta la storica catechista  «Antonella mancherà a tutti»
Antonella Schiera

Morta la storica catechista

«Antonella mancherà a tutti»

Tavernerio: aveva 62 anni, ricoverata da pochi giorni. Cordoglio dal mondo del volontariato

Cordoglio e commozione in paese per l’improvvisa scomparsa di Antonella Schiera, 62 anni, che è deceduta nella tarda serata di domenica sera all’ospedale Valduce di Como. Conosciuta e ben voluta in paese, è stata per molti anni anche catechista in parrocchia. Era ricoverata da pochi giorni per alcuni problemi che si trascinavano da qualche mese: un ricovero per accertamenti e controlli, ma nulla che facesse presagire il decesso, avvenuto per un improvviso arresto cardiaco. Lascia il marito Franco Selvini, le figlie Paola e Francesca e la mamma Rosanna. Antonella ha dato il suo prezioso contributo in paese: carattere energico, gentile e cordiale, sempre pronta a entrare in empatia con le persone che incontrava, la sua morte ha davvero lasciato attonite le tante persone che la conoscevano e la incontravano in paese.

I parrocchiani ricordano che aveva recentemente smesso la sua attività come catechista, ma per anni è sempre stata attiva e, anche grazie al suo carattere diretto e immediato, era davvero ben voluta dai ragazzi e dai bambini.

Anche l’assessore Alessandro Bianchi la ricorda con affetto: «Antonella ha contribuito alla formazione di molti ragazzi – commenta – E’ un grande dispiacere per tutto il paese”. I funerali si terranno giovedì alle 10.30, nella chiesa parrocchiale, preceduti dal rosario. (Simone Rotunno)


© RIPRODUZIONE RISERVATA