Nuova pista nella Spina Verde  Unirà l’ospedale a Cavallasca
Il tratto si ferma all’altezza del Sant’Anna, vicino al parcheggio bipiano

Nuova pista nella Spina Verde

Unirà l’ospedale a Cavallasca

Con centomila euro verrà allungata la ciclopedonale che costeggia il Seveso nel Comune di San Fermo. I lavori a settembre

Per una ciclopedonale incompiuta, quella che arriva al ponticello da cui si vede il parcheggio bipiano del Sant’Anna, ce n’è una nuova di collegamento tra San Fermo e Cavallasca.

Comune denominatore: il corso del Seveso. Ormai è questione di passaggi di carte e burocrazia, ma finanziamento e progetto da realizzare ci sono già.

A settembre dovrebbero iniziare i lavori attraverso cui si farà una ciclopedonale che da Cà Matta porterà a Villa Imbonati, il tutto collegandosi al percorso ciclopedonale che parte dalla zona del Bar Mirtillo, realizzato circa tre anni fa dalla ditta Mazzucchi.

A piedi ed in bici il paese sarà unito dalla zona ospedale a Villa Imbonati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA