Palasampietro a Casnate  «Resterà a 99 posti»
Una partita al Palasampietro: le tribune sono vuote, la capienza è di solo 99 persone

Palasampietro a Casnate

«Resterà a 99 posti»

Il sindaco deluso sceglie di chiudere

«Per me il Palasampietro può benissimo rimanere a 99 posti».

E’ questa l’ultima dichiarazione del sindaco casnatese Fabio Bulgheroni, a proposito della “telenovela” che da alcuni anni coinvolge il palazzetto ex Comense. Stando così le cose, addio di nuovo alla piena agibilità (1980 posti numerati a sedere).

Dopo il vertice che si era tenuto in Prefettura a metà febbraio, i Comuni di Casnate con Bernate e di Como (il primo proprietario e il secondo gestore dell’impianto) attendevano con trepidazione un riscontro dalla Commissione Provinciale di Vigilanza. Oggetto del contendere il rinnovo del certificato di prevenzione incendi, che è scaduto da anni, fatto per cui il palazzetto è sotto deroga comunale con un tetto di 99 presenze. In sostanza bisognava sapere se il certificato può essere rinnovato, tramite alcuni piccoli interventi, o se invece deve essere prodotto ex novo, ricorrendo ad opere più invasive e onerose. Dopo quasi tre mesi i due Comuni sono stati convocati.

«Però sono rimasto deluso dalle risposte della Commissione – afferma Bulgheroni -. Vogliono che verifichiamo i parapetti delle tribune. Ma lo farò con la dovuta calma»

© RIPRODUZIONE RISERVATA