Parcheggi a Fino, la pacchia è finita  Da oggi la sosta torna a pagamento
I parcometri di Fino Mornasco, sino a ieri non erano in funzione

Parcheggi a Fino, la pacchia è finita

Da oggi la sosta torna a pagamento

Il caso I gestori precedenti non avevano versato 80mila euro spettanti al Comune

Ora l’amministrazione pubblica ha deciso di gestire direttamente i parcometri

Da oggi la sosta torna a pagamento. Le strisce blu erano ovunque gratuiti e senza limiti di tempo dallo scorso 22 aprile. Da questa mattina, 1 agosto, la sosta torna ad essere a pagamento su tutto il territorio comunale, alla stazione come davanti ai negozi di via Garibaldi, alla scuola Marconi, in via Scalabrini come davanti all’Asl, serve mettere una moneta nel parcometro anche all’Ottagono. Saranno i vigili urbani riscuotere il credito, attenti alle multe.

I vecchi abbonamenti sono di nuovo validi. Dopo poco più di cento giorni tornano in funzione i parcometri e i cartelli stradali, da tempo coperti con sacchi neri, sono adesso in bella vista. L’amministrazione del sindaco Giuseppe Napoli infatti ha deciso di occuparsi direttamente della gestione dei parcheggi, in via sperimentale, almeno fino a dicembre, poi procederà con ogni probabilità con un bando per affidare il compito ad una azienda esterna.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 1 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA