Prima casa e rifiuti meno cari  Luisago dà un taglio alle tasse
Il municipio di Luisago: significativo l’abbassamento di diverse aliquote delle tasse comunali

Prima casa e rifiuti meno cari

Luisago dà un taglio alle tasse

Un imprevisto rimborso addolcisce la quota Tasi. Il sindaco Frigerio: «Abbiamo seguito con rigore il patto di stabilità»

Giù le tasse a Luisago: calano la Tasi e la Tari.

L’amministrazione comunale ha approvato un ribasso delle imposte sui servizi e sui rifiuti, sembrano essere finiti i tempi di magra del bilancio stretto dal patto di stabilità.

La Tasi passa dal 2,5 al 2,3%, una variazione percentuale al ribasso che per una famiglia tipo in una casa di medie dimensioni significa circa 20 euro in meno da sborsare all’anno.

I luisaghesi hanno già versato entro il 16 giugno la prima metà di questa tassa, ciò significa che la bollettazione per il secondo e ultimo versamento del 50% entro il 16 dicembre sarà ricalcolato in base a quanto deciso ora dal consiglio comunale, quindi con il segno meno 0,2%.

Restano invariate le aliquote per i fabbricati rurali (0,1%), per le aree fabbricabili (0,2%), per gli immobili del gruppo catastale D ovvero alberghi, banche, siti produttivi, case di cura eccetera (0,25%) così come per tutte le altre tipologie (0,2%).

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 2 settembre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA