Protesta per la stazione

«Niente biglietti?

Fateli vendere al bar»

Ferrovie I residenti hanno anche avviato una petizione

per attivare il servizio al “Mulino”: «Dateci ascolto»

Protesta per la stazione «Niente biglietti? Fateli vendere al bar»
La stazione di Cucciago si trova in valle Mulini, nel territorio di FIno Mornasco
(Foto di Archivio)

Alla stazione non c’è nemmeno il distributore dei biglietti, i residenti fanno partire una raccolta firme attivare la vendita dei ticket nel vicino bar Il Mulino. Da qualche anno alla piccola fermata al confine tra Fino Mornasco e Cucciago, nel bel mezzo della valle dei mulini, è in corso una generale riqualificazione che ha portato questo stabile da un indecoroso stato di degrado ad un più accettabile e funzionale servizio.

Se le biglietterie sempre aperte con tanto di bigliettaio sono ormai passate di moda qui manca perfino una macchinetta per fare biglietti e abbonamenti fai da te. C’è sì l’obliteratrice, ma è impossibile acquistare una andata e un ritorno prima di salire sul treno.

Trenord: «Se faranno richiesta ufficiale, la valuteremo».

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 22 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA