Ragazzine molestate nel sottopasso  Dopo le segnalazioni più controlli
Il sottopasso della stazione di Grandate

Ragazzine molestate nel sottopasso

Dopo le segnalazioni più controlli

Sopralluogo degli agenti della polizia ferroviaria

alla stazione delle Ferrovie Nord Milano di Grandate

Dopo le segnalazioni di diverse ragazzine e donne importunate nel sottopassaggio della stazione di Ferrovie Nord e dopo la ricognizione sulla situazione in cui versa, riportata dal nostro giornale mercoledì scorso, subito intensificati i controlli da parte della Polizia ferroviaria.

La stazione non potrà essere presidiata da una sorveglianza continua, ma da ieri ci sono già più uomini della Polfer che controllano la zona , proprio perché di segnalazioni ne sono arrivate più di una. Tutte da donne, tutte importunate in orario diurno, chi al ritorno da scuola alle 13.30, chi alle 15.30. Sino ad ora non risultano reati, ma prevenire è fondamentale.

Gli uomini della Polfer, una quindicina nel presidio comasco alla stazione di Como San Giovanni, non si occupano solo della stazione cittadina, ma lavorano su 32 scali sul territorio, la loro competenza non riguarda solo le Ferrovie dello Stato ma anche le Ferrovie Nord Milano, come quella di Grandate.

I poliziotti sono presenti sui treni con i viaggiatori, spesso sono in borghese, lo slogan “Polizia tra la gente”, di questi tempi sembra davvero azzeccato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA