Rapina in centro,   denunciato a 14 anni
I carabinieri di Como hanno incrementato i controlli nella zona dei Portici Plinio e nel centro storico cittadino (Foto by foto andrea butti)

Rapina in centro,

denunciato a 14 anni

I carabinieri accusano un minorenne di Montano Lucino per le minacce a tre ragazzi ai Portici Plinio

Como

Il presunto baby rapinatore dei Portici Plinio ha un nome e un cognome. In meno di ventiquattr’ore i carabinieri della compagnia di Como e della stazione di Pognana Lario hanno infatti denunciato a piede libero, con l’accusa di rapina, un quattordicenne di Montano Lucino. Sarebbe lui il minorenne che, giovedì pomeriggio, ha bloccato tre coetanei in centro città, minacciandoli e costringendoli a consegnare venti euro per evitare - parole dell’aggressore - di essere picchiati.

La denuncia del presunto baby-responsabile è stata resa possibile dall’intuizione degli investigatori che, quando le tre vittime dell’aggressione - giovani residenti sul lago - hanno fornito una descrizione del responsabile della rapina, hanno immediatamente recuperato la foto del quattordicenne di Montano Lucino. Foto prontamente riconosciuta.

Non sarebbe la prima volta, dunque, che il minorenne si rende protagonista di episodi che sfociano in possibili reati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA