Rete di colonnine per auto elettriche  Fino punta sulla mobilità sostenibile
Il parcheggio di piazza De Andrè, dove si svolge il mercato, sarà uno dei punti che ospiterà le colonnine

Rete di colonnine per auto elettriche

Fino punta sulla mobilità sostenibile

Lanciato un bando per la realizzazione degli impianti di ricarica. Il sindaco: «Abbiamo ricevuto proposte da diverse aziende, valuteremo quella migliore»

Incentivare lo sviluppo della mobilità green con la realizzazione di una rete di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici sul territorio, partendo da due zone centrali del paese. Questo l’obiettivo che il Comune di Fino Mornasco si è prefissato, lanciando la manifestazione di interesse all’installazione e gestione di tali colonnine, rivolta a tutte le aziende potenzialmente interessate.

Ne verrà sicuramente installata una che permetterà la ricarica a due veicoli, mentre per la seconda si valuterà probabilmente la richiesta giunta dall’utenza. «Abbiamo ricevuto un po’ di offerte da aziende private per questa tipologia di servizio, segno che c’è un certo fermento del mercato – ha spiegato il sindaco di Fino Mornasco Roberto Fornasiero - tutte con lo stesso schema: il Comune individua la zona che vuole coprire e gli stalli di sosta, poi spetta all’azienda realizzare la colonnina, fare l’allacciamento elettrico e così via».

E sottolinea: «Per il Comune, quindi, è a zero spese questo intervento. Siccome abbiamo ricevuto più proposte, invece che sceglierne una si è pensato di fare un bando che racchiuda vari criteri (colonnine con ricarica rapida, uso di energia da fonti rinnovabili eccetera)».

A questo punto - spiega - abbiamo individuato due aree del territorio: il parcheggio di piazza De André (mercato) e il parcheggio di via Trieste, dietro piazza della Tessitura, che saranno serviti ciascuno con una colonnina che permetterà di caricare due auto in sosta».

Daniela Colombo


© RIPRODUZIONE RISERVATA