Rubò portafoglio al Casinò

Denunciata dai carabinieri

Identificata grazie alle telecamere una donna residente a Locarno che si era impossessata di un portafoglio dimenticato su un bancone

Rubò portafoglio al Casinò Denunciata dai carabinieri
Il Casinò di Campione

SI era impossessata di un portafoglio dimenticato sul banco accettazione del Casinò di Campione ma non aveva fatto i conti con l’impianto di videosorveglianza. Si tratta di una donna di 55 anni originaria di Ragusa ma residente a Locarno.

La signora aveva agito alle 12,30 di sabato 19 maggio, approfittando della distrazione di un’altra cliente che si era diretta subito nella sala slot. Quest’ultima, accortasi della dimenticanza e non trovando più il proprio portafoglio sul bancone, aveva subito denunciato il fatto alla security, che aveva allertato i carabinieri del nucleo operativo dell’enclave italiana.

I militari, esaminando le riprese dell’impianto di sorveglianza e incrociandole con i dati di ingresso nella sala da gioco, hanno subito identificato la donna che si era impossessata del portafoglio. La quale peraltro è tornata nella casa da gioco il lunedì successivo, il 21 maggio, facendo subito scattare l’alert al momento della sua registrazione in ingresso. I militari sono quindi accorsi denunciandola in stato di libertà per furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}