San Fermo, soldi dallo Stato  Un milione e 400mila euro
Il municipio di San Fermo della Battaglia: arrivano i fondi dello Stato

San Fermo, soldi dallo Stato

Un milione e 400mila euro

Sono 800mila euro di contributi per la fusione e 600mila di ristorni dei frontalieri

Incasso del parcheggio dell’ospedale ridotto del 90 percento nei mesi di marzo ed aprile, eppure le casse del Comune di San Fermo sorridono nell’aver ricevuto nel mese di maggio oltre un milione e 400 mila euro.

Se manca qualcosa dall’introito del parcheggio, non manca certo quello che lo Stato trasferisce a San Fermo per la fusione avvenuta nel gennaio 2017 per l’incorporazione di Cavallasca. In 4 anni, solo per la fusione, il nuovo paese di 7800 abitanti con l’amministrazione del sindaco Pierluigi Mascetti ha già portato a casa circa 3 milioni e 400 mila euro.

Gli ultimi 823.425,89 euro sono entrati ad inizio maggio, il 4, mentre il 21 maggio è arrivata un’altra buona notizia, il ristorno dei lavoratori frontalieri ha consegnato altri 618.410, 58 euro nelle casse del Comune. È probabile che possano essere utilizzati per i servizi sociali e per aiutare le famiglie in difficoltà.

(Paola Mascolo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA