San Fermo sul monitor 24 ore su 24  Ci sono sessanta telecamere puntate
Il comandante della Polizia locale Francesco Leanza di fronte al maxi schermo

San Fermo sul monitor 24 ore su 24

Ci sono sessanta telecamere puntate

A San Fermo videosorveglianza potenziata con 12 impianti

Un occhio in più ogni 125 abitanti, le 62 telecamere in paese guardano da vicino un po’ tutte le zone della grande San Fermo. Al momento su 62 telecamere 13 sono solo di lettura targhe, le altre sono utilizzate nel contesto di sicurezza urbana, ovvero registrano quel che accade, ora per ora, giorno dopo giorno.

Un grande schermo, un monitor da 55 pollici, nella centrale operativa in Municipio mostra agli addetti della Polizia locale tutta la lunghissima lista di punti in cui sono stati posizionati gli occhi elettronici e così, in ogni momento, attraverso il sistema è possibile consultare i diversi punti. Scorrendo una lunga lista si apre l’immagine sul maxi schermo, ma si può fare anche di più: vedere sino a 24 momenti dello stesso luogo in un’unica schermata.

«Questo ci può servire per vedere in un preciso lasso di tempo come è cambiato lo scenario e notare con precisione quel che è accaduto in caso di indagine – spiega il comandante Francesco Leanza– al momento abbiamo 62 telecamere e ne arriveranno altre 2 perché serve un piccolo ampliamento su due zone scoperte».

© RIPRODUZIONE RISERVATA