Scomparsa di nuovo   la donna tedesca  Appello per ritrovarla
Viola Nelken era stata trovata a Brienno, ma ora è scomparsa di nuovo

Scomparsa di nuovo

la donna tedesca

Appello per ritrovarla

Dopo aver vagato per giorni in Europa, Viola Nelken era stata trovata a Brienno. Il comandante della polizia locale: «Ha bisogno di cure mediche».

Nei giorni scorsi vi avevamo dato conto su “La Provincia” della storia di Viola Nelken, la cinquantatreenne di Dortmund scomparsa da casa il 30 agosto scorso e ritrovata dalla polizia locale di Tremezzina - con il prezioso supporto dei carabinieri, sempre della stazione di Tremezzina - a Brienno, lungo la Vecchia Regina, dopo aver vagato per l’Europa, con l’ultimo passaggio registrato in Slovenia.

Da venerdì a tarda ora, dopo che ventiquattro ore prima - una volta effettuati tutti gli accertamenti del caso - era stata invitata da polizia locale e carabinieri a prendere un treno per la Germania, Viola Nelken è tornata a far perdere le proprie tracce, mentre da Dortmund stavano arrivando a Tremezzina un’amica ed una collega di lavoro.

Ieri, sabato 4 settembre, di buon mattino, il comandante della polizia locale Massimo Castelli ha lanciato un nuovo appello, anche via social: «Se doveste vedere la signora Viola Nelken siete pregati di comunicarlo urgentemente al 3497574157. Si muove a piedi sulla statale Regina tra Brienno e Menaggio. Ha bisogno di cure mediche». Qualcuno l’avrebbe vista prendere il traghetto a Menaggio, direzione Varenna. Non è escluso che ora si trova sull’altro ramo del lago.

(Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA