«Spostate nella hall  la statua di S.Anna»   Altro no dall’ospedale
San Fermo - statua di Sant'Anna posta vicino alla cappella dell'ospedale (Foto by Paola Mascolo)

«Spostate nella hall

la statua di S.Anna»

Altro no dall’ospedale

San Fermo Respinta la richiesta della “Classe 1941”per trasferirla dalla cappella dell’ospedale

Ricollocare il gruppo statuario di Sant’Anna e metterlo nella hall dell’ospedale affinché sia «incoraggiamento per malati e familiari nelle situazioni di malattia e per le terapie risanatrici».

Così scrivono gli esponenti della Classe 1941 aderente all’Associazione La Stecca, Pia Pullici e Tolmino Franzoso, con l’associazione sempre molto attivi nel cercare di migliorare le modalità di accesso al nosocomio da parte dei disabili e nel cercare di portare messaggi di speranza e conforto. Anche questa era infatti l’intenzione della richiesta di “trasloco” della statua della santa dall’area della cappella all’atrio.

Quelli della Stecca del 1941 ci provano da più di due anni, ma la risposta circa lo spostamento della statua è no. Lo hanno chiesto il 18 marzo 2016, poi il successivo 28 ottobre, forti anche della comunicazione che il 21 maggio 2016 il vescovo di Como, ora emerito, monsignor Diego Coletti, inviò all’amministrazione dell’ospedale con il proprio parere favorevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA