Stazione, vandalismi e scritte
Il sindaco: «Basta, ora denuncio»

Hanno danneggiato per la sesta volta in poche settimane l’ascensore. «Gesto di inciviltà»

Stazione, vandalismi e scritte Il sindaco: «Basta, ora denuncio»
Ieri mattina l’ascensore era stato messo fuori uso: la riparazione è avvenuta nel pomeriggio

Non solo la manomissione dell’ascensore, la sesta nell’arco di un mese, ma questa volta anche insulti rivolti al sindaco Roberto Fornasiero.

La mano dei vandali che nelle ultime settimane ha colpito gli ascensori della stazione di Fino Mornasco non sembra aver intenzione di arrestarsi e, anzi, nel fine settimana appena passato ha alzato il tiro, con una eloquente scritta rivolta al primo cittadino.

Questa volta, però, è scattata la denuncia ai Carabinieri, che quindi si muoveranno per rintracciare l’autore e metterlo di fronte alle proprie responsabilità, anche con l’aiuto delle telecamere presenti all’interno della stazione.

«Abbiamo rinvenuto una scritta contro di me, fatta su uno dei due ascensori - ha confermato il sindaco Fornasiero - questa cosa non fa che avvalorare l’ipotesi che qualcuno li abbia presi di mira come simbolo della contrarietà al progetto, ma così si danneggiano cittadini e utenza debole, un gesto incivile e inqualificabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}