Tavernerio, i ladri messi in fuga  con il bastone e la pentola
Via Salvo d’Acquisto di Urago, dove è stato tentato il furto

Tavernerio, i ladri messi in fuga

con il bastone e la pentola

Una notte da Far West in frazione Urago: la testimonianza della donna. I malviventi sono stati visti mentre scappavano: «Fatti gli affari tuoi»

I ladri non hanno più paura di niente ed entrano in casa anche quando i proprietari sono all’interno. L’ultimo episodio è avvenuto nella serata di martedì, in via Salvo D’Acquisto, frazione Urago di Tavernerio. L’anziana proprietaria, con l’aiuto del nipote, non si è fatta prendere dal panico ed è riuscita a metterli in fuga, servendosi di un bastone e di una pentola brandita a no’ di clava. L’episodio è avvenuto intorno alle 20 e la donna, messa in allarme da alcuni rumori provenienti dal piano di sopra, ha chiamato il nipote. Il trambusto ha indotto i malviventi alla fuga. E mentre scappavano hanno apostrofato un vicino di casa: «Fatti gli affari tuoi».

L’articolo completo su La Provincia di sabato 2 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA