Uggiate, brutta notizia per i frontalieri
La Val Mulini resta chiusa un mese

L’ordinanza della Provincia, niente auto dal 28 marzo fino al 29 aprile. I sindaci Prestinari e Lambrughi: «Non farà piacere agli automobilisti, ma lavori necessari»

Uggiate, brutta notizia per i frontalieri La Val Mulini resta chiusa un mese
L’imbocco della provinciale 45, la strada resterà chiusa un mese

La strada provinciale 45, conosciuta come la Val Mulini, chiude per un mese per permettere i lavori di rifacimento del collettore sovraccomunale “Faloppia”.

Nella giornata di mercoledì la Provincia di Como, su richiesta di Como Acqua, ha emesso un’ordinanza che, probabilmente, non farà piacere a una parte dei frontalieri. A partire dal 28 marzo e fino al 29 aprile, il tratto di strada che collega i Comuni di Faloppio e Uggiate Trevano, compreso tra l’incrocio con la sp18 di Drezzo e quello con la traversa di via Mulini che comprende i civici dal 36 al 44, sarà chiuso al traffico in modalità continuativa.

Il provvedimento, di fatto, annulla la precedente comunicazione, emessa il 23 febbraio, che prevedeva la sospensione del traffico veicolare solamente in orario notturno, dalle 20.30 alle 5.30.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 18 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}