Un’aula ricorda Laura  La maestra di Tavernerio
Un momento della cerimonia: al centro il marito Fabio Brambilla con il figlio Lorenzo (Foto by foto bartesaghi)

Un’aula ricorda Laura

La maestra di Tavernerio

Commovente cerimonia al comprensivo per ricordare l’insegnante scomparsa durante la lezione

«Laura avrebbe voluto un’aula e una festa proprio così, fatta di colori, di musica e di alunni che cantano. Siamo grati a tutti». Con queste parole, a margine delle cerimonia ufficiale, mentre accarezza il figlio, il marito, Fabio Brambilla, ricorda la moglie e professoressa, Laura Forni, alla quale l’istituto comprensivo “Don Milani” ha dedicato la nuova aula polifunzionale e di musica.

La docente era deceduta improvvisamente lo scorso 13 maggio, dopo un malore in aula alle medie di Albavilla, dove insegnava arte. La donna, 41 anni, era incinta al sesto mese della piccola Alice, deceduta insieme alla madre. L’aula è stata dedicata, con una targa all’ingresso, proprio alla professoressa e alla piccola Alice. A causare il malore e poi la morte era stato un aneurisma dell’arteria splenica. La coppia, con il piccolo Lorenzo, 7 anni, viveva nella frazione di Solzago di Tavernerio. Laura insegnava sia alle medie Kennedy di Albavilla che alle medie Rufo di Alzate Brianza. In passato era stata in servizio anche nel comprensivo di Tavernerio, prima come sostegno e poi come potenziamento di educazione artistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA