Urla e vandali nel parco  Rivolta a Lipomo
Il parco giochi di via Cantaluppi: i residenti che abitano nelle vicinanze chiedono di dormire sonni tranquilli

Urla e vandali nel parco

Rivolta a Lipomo

Depositata una petizione in Comune

«Siamo esasperati, qui non si riesce più a dormire»

Imbrattati con scritte anche i giochi dei bambini

Con l’estate ritornano anche i rumori notturni, la musica ad alto volume, gli schiamazzi dei giovani, il frastuono molesto e si risollevano le proteste della gente che non riesce a dormire sonni tranquilli anche tenendo le finestre chiuse. A lamentarsi e a dare battaglia hanno già incominciato per esempio, gli abitanti di via della Resistenza 76, a ridosso del parco giochi di via Cantaluppi.

I residenti hanno depositato una petizione in comune per segnalare schiamazzi indicibili sino a notte inoltrata, provenienti dall’area giochi.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 5 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA