Villa Guardia, marciapiedi in via Varesina  Cinque mesi di lavori per la sicurezza
I marciapiedi di via Varesina. I lavori di rifacimento duranno cinque mesi

Villa Guardia, marciapiedi in via Varesina

Cinque mesi di lavori per la sicurezza

Opera da 890mila euro su entrambi i lati della strada che porta da Maccio e Civello

Dall’8 aprile inizieranno i lavori di riqualificazione dei marciapiedi lungo via Varesina. Un’opera da 890 mila euro complessivi, non pochi soldi, seguita da tempo dall’amministrazione comunale.

I nuovi marciapiedi su entrambi i lati della statale, da via Po a via Monte Bianco, arrivano proprio in campagna elettorale, infatti il 26 maggio si rinnoverà il consiglio comunale.

«Il progetto della sistemazione dei marciapiedi lungo la Varesina è stato portato in consiglio comunale il 23 ottobre 2017 – precisa il sindaco Valerio Perroni – i tempi purtroppo non sono brevi per realizzare le opere. Ci sono tante norme da rispettare, come ha sempre spiegato anche l’assessore Paolo Veronelli, tra cui per gli scavi il parere dell’archeologica e quello dell’antisismica ad esempio».

La ditta che ha l’appalto è la Sandrini costruzioni di Morbegno, occorreranno circa 150 giorni per risistemare tutto, quindi i nuovi marciapiedi saranno pronti sotto la nuova amministrazione comunale.

L’arteria che attraversa il paese dividendolo tra Maccio e Civello avrà il marciapiede su tutti e due i lati, questa la prima novità. Purtroppo nulla cambierà da via Monte Bianco verso il Centervill, né da via Po’ fino al confine con Lucino. Lì non si interverrà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA