Villa Guardia, Varesina chiusa  L’Anas: riapre a mezzanotte
Villa Guardia via Varesina chiusa per lavori alle condutture della Grande Stufa (Foto by Carlo Pozzoni)

Villa Guardia, Varesina chiusa

L’Anas: riapre a mezzanotte

Chiusa nella mattina del 4 agosto per i lavori di scavo all’incrocio con via Marconi e via Vittorio Veneto, sarà già riaperta con 17 ore di anticipo sui tempi concessi da Anas

La statale Varesina riaprirà prima del previsto. Dalla mezzanotte di oggi ( giovedì) la statale, chiusa nella mattina del 4 agosto per i lavori di scavo all’incrocio con via Marconi e via Vittorio Veneto, sarà già riaperta con 17 ore di anticipo sui tempi concessi da Anas a La Grande Stufa per effettuare i lavori di allacciamento al teleriscaldamento della frazione di Maccio.

“Occorre un adeguato preavviso a tutti gli enti interessati da chiusura e anche apertura della strada – dice Gian Battista Peduzzi de La Grande Stufa – abbiamo mandato la comunicazione ufficiale della fine lavori con 12 ore di anticipo a tutti, Croce Rossa e Asf compresi, così la statale potrà riaprire prima.”

Dopo i disagi tra lunedì e giovedì 6 agosto, salva la giornata di venerdì 7 per chi deve viaggiare sulla Varesina attraversando Villa Guardia e per tutti i residenti in paese.

Sulla mancata comunicazione ai cittadini circa la chiusura della statale (il 3 e 4 agosto a senso alternato ed il 5 e 6 agosto chiusa completamente al traffico), il gruppo di minoranza, Villa Guardia Civica, ha depositato un’interrogazione al sindaco Valerio Perroni: la risposta non arriverà prima di settembre, durante il prossimo consiglio comunale.

P. Mas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA