Villa Ottolenghi, il sì al restauro  Ci abiterà una stella del pallone
Villa Ottolenghi a Grandate come appare adesso: totalmente preda dell’incuria (Foto by Foto Pozzoni)

Villa Ottolenghi, il sì al restauro

Ci abiterà una stella del pallone

Grandate, lunedì in consiglio l’ultimo ok: già decisa la radicale trasformazione dello stabile. Il prossimo inquilino potrebbe essere un giocatore dell’Inter o del Milan: voce da confermare

Lunedì arriverà l’ultimo «sì» al ripristino di villa Ottolenghi.

La fastosa dimora borghese è da anni in rovina: non per niente è stata ribattezzata “casa dei fantasmi”, ora un progetto edilizio la trasformerà in appartamenti di lusso. E in paese si vocifera addirittura l’arrivo di un campione della serie A. Una stella, magari il capitano e bomber dell’Inter Maurito Icardi, un rossonero tra Bacca, Adriano e Honda. Voci interessanti. Ma si attende una conferma...

Il consiglio comunale del 19 ottobre all’ordine del giorno deve decidere del futuro della villa all’angolo tra via Roma e via Primo Maggio, a Grandate. Il voto è scontato: la maggioranza fa quadrato e la minoranza “Grandate Insieme” ha già deciso di appoggiare il progetto. Solo da Dario Lucca, capogruppo di “Grandate il mio paese”, ha sollevato dubbi e contrarietà.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 14 ottobre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA