Violano il lockdown, 6 ragazzi multati  Scoperti durante la lezione online
La scuola media (Foto by archivio)

Violano il lockdown, 6 ragazzi multati

Scoperti durante la lezione online

Tavernerio, gli ex studenti delle scuole medie erano andati da un amico. E avevano postato anche un piccolo video

Sei ex alunni delle scuole medie di Tavernerio sono stati sanzionati in questi giorni per avere violato, a metà del mese di novembre, le disposizioni contenute nel Dpcm che norma le regole anti contagio. In particolare i sei sono stati multati per essere usciti di casa senza un valido motivo, cioè senza nessuna esigenza né di lavoro (del resto hanno tutti tra i 14 e i 15 anni), né di necessità e nemmeno di studio.

La storia è abbastanza interessante perché il riconoscimento origina da una lezione scolastica a distanza: quel giorno i ragazzi - tutti al primo anno di superiori - si ritrovarono infatti a casa di un settimo amico, uno studente ancora alle medie che quel mattino era collegato in “Dad” per seguire le lezioni. Nell’occasione una sua insegnante intercettò al di là del monitor qualche risata e qualche commento di troppo e al ragazzino domandò cosa stesse accadendo. L’errore dei ragazzi fu quello di avere girato, da dietro il computer del compagno, anche un piccolo video, finito poi su chat e social, con il risultato di renderli ancora più riconoscibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA