Olgiate, addio Gran Mercato  Salvi i dipendenti
Si spengono le luci del Gran Mercato: l’ultimo giorno di apertura sarà il 31 dicembre

Olgiate, addio Gran Mercato

Salvi i dipendenti

Il punto vendita chiuderà il 31 dicembre. L’amministratore delegato: «Impossibile lavorare senza parcheggi»

Dalla direzione della società allargano le braccia: «Abbiamo fatto il possibile, ma non c’erano alternative alla chiusura». Finirà così, il prossimo 31 dicembre, l’avventura del “Gran Mercato” di piazza Italia.

Il punto vendita di Olgiate , che fa parte della catena di supermercati nata nel 1979 a Como e con sette punti vendita, abbasserà la saracinesca a sei anni di distanza dall’inaugurazione. I 22 dipendenti - tutti assunti a tempo indeterminato - saranno trasferiti nelle altre filiali del gruppo e, dal punto di vista occupazionale, non ci saranno contraccolpi.

La chiusura del Gran Mercato era un’indiscrezione che circolava ormai da parecchie settimane ma è stata ufficializzata soltanto nei giorni scorsi ai dipendenti e ai fornitori. Questo perché si è tentato fino all’ultimo di risolvere quello che, spiegano in azienda, resta il problema principale incontrato in questi sei anni. Ovvero, la mancanza di un numero tale di parcheggi da rendere attrattiva la filiale ad una platea più vasta di quella di una città pur importante come Olgiate. Dice l’amministratore delegato: «Il supermercato non produceva il lavoro che era stato preventivato proprio per la mancanza di un numero di parcheggi adeguato alle nostre necessità e in linea con l’offerta di strutture analoghe».


© RIPRODUZIONE RISERVATA