Albavilla, autovelox tarato a 30 all’ora  Linea dura del Comune in via Saruggia
La “cabina” dell’autovelox invia Saruggia. A giorni verrà posizionata anche la seconda (Foto by bartesaghi)

Albavilla, autovelox tarato a 30 all’ora

Linea dura del Comune in via Saruggia

Posizionato il primo impianto, a breve il secondo: in funzione da agosto

Ancora qualche settimana per finire i lavori e posare la segnaletica e poi sarà autovelox in via Saruggia, strada che taglia l’omonima frazione e la congiunge con il centro paese. La giunta comunale sta pensando di porre il limite di velocità molto basso: a 30 chilometri orari lungo l’intero tratto. Ovviamente la decisione, benché nota da tempo, ha aperto il dibattito tra favorevoli e contrari. Dai bidoncini arancioni agli armadi blu. Non sono cabine telefoniche o altro ma l’alloggiamento del vero autovelox che potrà essere rimosso e posizionato altrove con le stesse finalità. Intercettare chi corre troppo superando i limiti orari. Il primo armadio blu è stato collocato tra il semaforo del centro frazione e la chiesetta di San Lorenzo. Gli operai al lavoro e i tecnici comunali, insieme alla polizia locale intercomunale e al vicesindaco Roberto Ballabio, avevano subito fatto capire ai residenti che era in arrivo l’autovelox, già annunciato nei mesi scorsi in consiglio comunale. Per ora i residenti hanno visto un solo cassone, ma in realtà le postazioni saranno due, come rivela lo stesso vicesindaco e assessore ai lavori pubblici. È già stato predisposto un punto con allacciamento poco prima del ponte della via che passa sopra la provinciale che collega Como a Erba. «L’area è residenziale e spesso sul rettilineo alcuni sfrecciano a velocità elevate nonostante la presenza dei dossi: bisogna intervenire per la sicurezza – sottolinea Ballabio – L’idea è proprio quella del limite ai 30 chilometri orari: però non è una scelta ancora definitiva. Ne parleremo nei prossimi giorni. Di sicuro l’impianto dovrebbe essere attivo e a partire da agosto». Acceso il dibattito via social tra favorevoli e contrari alla posa dell’autovelox. Che sarà tarato a 30 chilometri orari. A meno di ripensamenti.

(Simone Rotunno)


© RIPRODUZIONE RISERVATA