Caos Trenord, anche oggi  Ritardi sulla Como-Saronno
I rilievi della polizia sul luogo della tragedia

Caos Trenord, anche oggi

Ritardi sulla Como-Saronno

Investita una persona a Saronno, autobus sostitutivi tra Saronno e Fino Mornasco, circolazione interrotta parzialmente e ripresa normalmente alle 12

Ancora una mattinata di passione per i pendolari comaschi diretti a Milano.

La Como-Milano Cadorna delle ex Ferrovie Nord è rimasta interrotta dalle 9 alle 11 a causa dell’investimento di una donna di circa 60 anni , deceduta sul colpo, avvenuto tra Rovello Porro e Saronno, nel territorio del Comune di Saronno. Per far fronte all’emergenza istituito un servizio trasporto alternativo da Saronno a Fino Mornasco, mentre la ferrovia risulta percorribile dai convogli in direzione Milano. Sulla linea si registrano comunque ritardi medi di un’ora. Alle 12 è stata ripristinata la normale circolazione dei convogli in entrambe le direzionie

Ma già prima la situazione era, al solito, precaria. Il treno delle 7.35 da Como Lago, uno dei più frequentati, è rimasto fermo per quasi mezz’ora alla stazione di Como Borghi “causa problema tecnico” non meglio precisato. Il convoglio ha viaggiato con quasi 30 minuti di ritardo.

Ritardi - anche se più contenuti rispetto ai giorni scorsi - anche sulla linea da Como San Giovanni dove anche questa mattina (con una sola eccezione) non è stato rispettato l’orario ufficiale.

Proseguono, insomma, i disagi per chi viaggia su Trenord.


© RIPRODUZIONE RISERVATA