Casiglio, ultimo anno del semaforo  E addio al mezzo milione di multe
Il photored di Casiglio è l’ultimo semaforo rimasto sulla Provinciale Como-Leccoì

Casiglio, ultimo anno del semaforo

E addio al mezzo milione di multe

Quest’anno verrà realizzata la nuova rotatoria che snellirà il traffico sulla Provinciale a Erba. il sindaco Airoldi: «Miglioriamo la viabilità generale»

I prossimi saranno gli ultimi mesi con il semaforo photored di Casiglio attivo sulla provinciale Como – Lecco. per quanto riguarda le multe a chi passava ”bruciando” il rosso si parlava di un introito per il Comune di Erba nell’ultimo anno “normale” - prima del Covid - di circa mezzo milione di euro.

Dalla seconda metà dell’anno dovrebbero partire i lavori per la nuova rotatoria e il cantiere si presume venga chiuso nel prossimo autunno. Mezzo milione in meno anche per le casse di una città sono comunque molti soldi, ma il sindaco Veronica Airoldi non si cruccia particolarmente.

«Non si può pensare che il bilancio di una città stia in piedi per gli introiti delle multe di un photored - dice - : ci sono altre priorità per quanto riguarda questo tratto della Como –Lecco».

E aggiunge: «Penso alla necessità di snellire la viabilità e riqualificare l’area di Casiglio. Fino a Como quello di Erba è l’ultimo semaforo rimasto ed è necessario rimuovere questa sorta d’imbuto che si crea».

Il progetto riguardante Casiglio implica non solo la creazione della rotatoria ma anche la riqualificazione di via Cantù, dell’area della chiesa di Parravicino e del tratto vicino al cimitero.

E ha un costo complessivo di circa 800mila euro. La copertura economica è stata garantita grazie a fondi comunali e regionali ottenuti attraverso la Provincia di Como che si occuperà della gestione dell’appalto. L’obiettivo è una maggiore scorrevolezza della Como–Lecco e la riqualificazione dell’area.

Giovanni Cristiani


© RIPRODUZIONE RISERVATA