Castiglione, la tragedia di Simona   Tradita dalla terra che amava
Simona Zodila aveva 46 anni e viveva da tempo a Castiglione

Castiglione, la tragedia di Simona

Tradita dalla terra che amava

Cordoglio per la scomparsa dell’infermiera di origine rumena caduta in un dirupo. Stava effettuando una passeggiata in una zona che conosceva bene

Saranno celebrati lunedì alle 11 nella chiesa votiva di Sant’Agata in Montronio di Castiglione Intelvi i funerali di Simona Zodila , l’infermiera della Clinica Ortopedica di Lanzo di 46 anni, deceduta giovedì sera dopo una terribile caduta sui sentieri che si snodano in quota sul monte Gireglio.

Una caduta accidentale avvenuta dopo i pianori del monte in località «Cascine Reda» sulla mulattiera panoramica che porta a Pigra: 80 metri che non le hanno lasciato scampo.

La Procura della Repubblica di Como in seguito agli accertamenti medico legali , non ha ritenuto necessario eseguire l’autopsia ed ha consegnato la salma ai familiari per le esequie.

Tantissimi i messaggi di cordoglio giunti in questi momenti al figlio Andrei, al marito Adrian e ai familiari tutti.

Dal Cof di Lanzo tutti i colleghi la ricordano sempre per la sua professionalità, il garbo nei confronti dei malati e per la sua simpatia. Ieri, venerdì 25 maggio, l’intera struttura sanitaria le ha dedicato un momento di raccoglimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA