Centomila euro spariti dai blindati  Guardia giurata sotto accusa
La Procura di Como ha chiesto e ottenuto la sospensione di una guardia giurata accusata di peculato (Foto by archivio)

Centomila euro spariti dai blindati

Guardia giurata sotto accusa

I carabinieri notificano la sospensione dal servizio per un vigilante della Mondialpol. Secondo la Procura ha rubato 10.500 euro

La Procura di Como ha chiesto e ottenuto la sospensione cautelare dal servizio, per cinque mesi, a carico di una guardia giurata da anni in servizio sui blindati portavalori della Vedetta 2 Mondialpol di Como. Secondo l’accusa l’uomo avrebbe rubato in due circostanze dei soldi destinati agli sportelli bancomat. A suo carico pende una contestazione di peculato per 10.500 euro.

A spingere l’amministratore delegato della società a formalizzare una denuncia è però la scomparsa di oltre centomila euro, negli ultimi quattro anni, dai furgoni della società.

Minimo comune denominatore di queste sparizioni - sostiene nella denuncia il responsabile della società - la presenza nella squadra addetta alla scorta dei valori destinati o provenienti dalle banche della guardia giurata finita sotto inchiesta. Ma di prove che possano legarlo al tesoretto evaporato in questi anni non ve ne erano, almeno fino a quando - questa la convinzione degli inquirenti - nel maggio dello scorso anno Intesa San Paolo ha contestato alla Mondialpol la scomparsa di 10mila euro in un colpo solo.

Quella scomparsa ha spinto la società a presentare una denuncia alla Procura, con tanto di filmati dei vari momenti del trasporto dei soldi fino allo sportello bancomat “alleggerito” dei contanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA