Erba, il sindaco Airoldi  «Troppi disservizi, più soldi ai treni»
L’annuncio di un ritardo sulla linea Milano-Asso alla stazione di Erba (Foto by Archivio Bartesaghi)

Erba, il sindaco Airoldi

«Troppi disservizi, più soldi ai treni»

L’intervento al vertice di Como sulle infrastrutture: «Regione e Trenord facciano di più per migliorare tempi e affidabilità»

C’è chi dice no. Ai progetti milionari di tunnel, sottopassi e sovrappassi in provincia di Como, c’è chi chiede più attenzione ai treni e alle migliaia di persone che li utilizzano nonostante ritardi e disservizi all’ordine del giorno. È stato il sindaco di Erba, Veronica Airoldi, a farsi portavoce di una posizione che, per dirla con le sue stesse parole, ha «chiesto a Regione e Trenord di fare di più i tempi di percorrenza degni del Novecento e non della Lombardia, oltre che migliorare l’affidabilità». «Si parla di progetti milionari per le strade, ma servirebbero investimenti più sostanziosi sui binari» ha sostanzialmente detto Airoldi nel corso dell’incontro di Como con la Regione sulle infrastrutture previste in terra lariana.

Servizio su La Provincia in edicola sabato 1 febbraio 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA